Anonimo Pensoso

La partenza abbiamo capito che è sempre difficile. Non ci vorrei mai credere se non lo avessi già visto con i miei occhi. E invece l’ho visto e tutt’ora ci sto vivendo dentro. Ok. La partenza è sempre difficile. No davvero, non so proprio come prenderla.
Ho capito, non c’è da pensare. C’è da lasciarsi andare. Non è facile mettere a confronto quelle due realtà. E attenzione, già qui abbiamo ammesso l’esistenza di un’altra realtà.
Ma come dicevo c’è da lasciarsi andare. Come adesso: due realtà mentre scrivo, una è quella delle virgole e dei punti, della logica, del pensare razionale. L’altra è quella dello scrivere senza forma senza prosa senza tempi senza verbi è scrivere su sterminati cavalli bianchi.. Questa è, a mio modo, la distinzione.
E’ difficile muoversi in orizzonti osservati diceva un mio caro amico. Si tratta di quello, perché stabilire orizzonti entro i quali farci osservare. E come vietarsi di poter comunicare con un cavallo.
Cioè, è possibile comunicare con un cavallo.
Tocca prendere un respiro di tale nobiltà e di dovuta paura per scegliere di proseguire.

anonimopensoso@rocketmail.com

Annunci

One thought on “Anonimo Pensoso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...