E il settimo si riposò

E comunque, anche da dietro questi vetri sporchi, quei due cipressi spelacchiati
sembrano danzare al vento. E nel silenzio dell’ora di pranzo, si sentono
le pigne che si aprono, e il loro scrocchiare. Guardarne una in particolare, e subito si stacca e precipita, accompagnata dalla gravità, da qualcosa che a quanto pare ti attira a sè, in una discesa incessante. Non saprei se è una bella giornata, c’è il sole a tratti, e un vento leggero che non farebbe mai volare un aquilone. Non saprei se forse è l’inizio di una brutta giornata. Non sembra una domenica di aprile, o di ottobre o di giugno. Direi che sembra solo domenica di un qualsiasi mese. Come quelle domeniche in cui le vecchiette vanno al cimitero, e vanno a posare fiori, sulle tombe, dei mariti morti, morti ormai da troppo tempo. Quando il cielo è bianco come avvolto da un lenzuolo illuminato da dietro, quando i profumi delle pietanze si riversano sulle strade accanto alle case e tu sei sveglio davvero da poco. A volte, in queste domeniche, sembra che tutto sia rimasto uguale, che non sia mai andato avanti, e forse perchè non ha nessun luogo migliore dove andare. Persino i semafori e le rotonde sembrano creature naturali, e dal suono del treno ti vien voglia di farti coccolare. E mentre le famiglie pranzano, c’è chi si sveglia con l’amante. Chi è già per la via, e chi invece non sa da dove iniziare. Sembra quasi sia stata ieri domenica, dove niente è successo da dover ricordare. All’ombra troppo freddo, al sole troppo caldo, mentre le tele dei ragni si lasciano colorare. Traspare quasi un codice, che tace nascosto, tra le colombe e le foglie, dove giace un mondo che aspetta, che non vuole tornare. Perchè se mai questo mondo dovesse davvaro cambiare, sono certo, non avverrà di domenica, di quando anche un dio decise di riposare..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...