Visione -1

Quando tutto non era ancora chiaro

Mi svegliai su una sedia per semplice caso

Sapevo di essere io di ora

e i vestiti li riconoscevo

Ma a un tratto i tessuti cominciano a cambiare

Cambiano forme e colore e stoffa

ed io in silenzio rimango a guardare

pareti bianche intorno a mani tremanti

E appare uno specchio dove poter curiosare

Vidi qualcuno che non seppi capire

un uomo vissuto in un altro splendore

mi scruta ed un brivido potente mi assale

Guardarsi riflesso negli occhi del male

vedersi nei panni che non vuoi ricordare

son sicuro, ero io, ma quando e dove

oltrepassare uno specchio non era ancora normale..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...