Settimana di ponte

Non scrivo niente, digito soltanto lettere, inutili lettere sulla tastiera di una mia amica che sto aspettando. Questa settimana non scriverò niente. Avevo iniziato a scrivere dell’Amore, le rondini si sono nascoste, spero che torneranno presto a volare. E’ il primo lunedì, sembra il primo lunedì dopo che ho iniziato a scrivere dell’Amore, dopo Il disagio, dopo Il disagio e l’amore. Spero non finisca così, che sia ancora in grado di parlarne, il mago dipinto a riperso, grandi forconi lo punzecchiavano alle spalle, e lui li ha fatti passare senza nemmeno tessergli una trappola. C’è un modo in cui le cose non devono andare, di nuovo, lo ribadisco. Lunedì prossimo sarà il secondo, e io aspetterò sul ponte ancora quella bionda figura, l’aspetterò sperando di incontrarla sullo stesso lato, sputando nell’acqua, in sospeso, sul ponte. Non scriverò niente fino al prossimo lunedì sull’Amore, se non lo vedrò, e pubblicherò solo quello che ho già scritto dopo l’alba, prima del tramonto. Andrò sul ponte, in sospeso, a vedere se tornerà un’altra alba, prima che questo tramonto mi costringa a muovere i miei passi nel buio, nella dannazione, nella fine dell’Amore. Lasciato così, in sospeso, e mai finito. Funk non c’è, e suo figlio, il Bandito, è già in giro con la sua nuova padrona. Ma questo non c’entra perchè il Bandito sono io; dannazione..

Annunci

2 thoughts on “Settimana di ponte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...