Visione 2

 

Un campo verde e degli strani palazzi.

Mani forti che mi abbracciano delicatamente.

Niente è di nessuno

E nessuno non esiste

I colori ancora più colorati, immensi.

Non ci sono regole, poiché non c’è niente da imparare

Non ci sono regole, ne mai ce ne sono state

Poiché noi, là, non siamo..

Espansi in un granello di polvere

Polvere grande, impressionante

Poiché là non potremmo esservi

E senza di noi non esiste piccolezza

Le mani forti mi spingono via sussurrandomi in testa:

Questo è l’orrore del vostro divano

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...